lunedì 26 marzo 2012

Modern Vintage: i favolosi anni 50

Ciao!
Oggi vi faccio vedere un trucco un po’ diverso dal solito. Il makeup di moda negli anni 50 ha sempre avuto moltissima fortuna e non solo nella sua epoca: il mito di Marylin Monroe lo ha portato alla ribalta ma lo abbiamo visto riapparire negli anni 80 nel look di Madonna (il video di Material Girl è un tributo all’attrice americana) e lo rivediamo ora, con la riscoperta del burlesque, sul volto di icone sexy come Dita Von Teese.
Questo makeup rappresenta eleganza e femminilità ed è molto diverso dall’idea di trucco moderno come lo intendiamo oggi. Quello che colpisce l’occhio nello stile anni 50, soprattutto per noi makeup lovers moderni, è la bocca rossa e luminosa! Le donne in quegli anni non avevano timore a usare il rosso perlato per le labbra mentre noi siamo più abituati a vedere colori intensi sugli occhi e la bocca solo illuminata da un gloss o tenuamente colorata con rossetti “nude”.
L’altra differenza fondamentale sono le sopracciglia: negli anni 50 erano molto evidenti e disegnate e incorniciavano bene l’occhio che, al contrario di quello che avviene oggi, non era coloratissimo. Le starlet dell’epoca usavano ombretti chiari sulla palpebra mobile (esatto opposto dello smokey eye, icona del makeup del nostro tempo) e leggermente più scuri per la piega palpebrale. I contorni dell’occhio venivano intensificati con la matita nera sfumata o l’eyeliner. Erano molto in voga le ciglia finte che, insieme all’eyeliner, avevano lo scopo di allungare l’occhio verso l’esterno.
****
Ecco la mia versione di questo makeup su una splendida modella, Valentina: 



La base sulla palpebra è un avorio opaco, matita marrone e sfumatura taupe nella piega palpebrale, matita nera sfumata nella palpebra inferiore (giusto un filo, per dare volume alle ciglia inferiori così da equilibrare le ciglia finte superiori). Eyeliner nero. Sopracciglia sono intensificate con ombretto nero. 



Rossetto e matita rossi... annegati nel gloss trasparente! ;-)


Per un tocco decisamente d'epoca potete aggiungere un neo da fare vicino al labbro o sullo zigomo con una matita ben appuntita.

Anticipazione per chi abita a Roma: il 13 maggio farò un corso di self-makeup proprio su questo trucco al Circolo degli Artisti e sempre a maggio (data da definirsi) insieme a Valentina stiamo organizzando un corso simile nei pressi di Ostia Antica. Ci saranno presto eventi su Facebook, stay tuned!!!



Il copyright delle foto è di ATmakeup di Alessandra Trecci tranne che per la foto di Marylin, trovata su internet (in caso fosse coperta da copyright contattatemi e provvederò ad eliminarla o sostituirla). 

7 commenti:

  1. mi piace molto, Ale sei davvero diventata bravissima!!!!
    Altro che ...Clio...ahahah

    baci <3
    Adriana

    RispondiElimina
  2. Molto bello! Brava Ale!!!

    B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi... mi capiterai a tiro!! ;-)

      Elimina
  3. eccomiiii...bello e simpatico questo sito.!!!

    RispondiElimina
  4. già avevo adocchiato questo make-up mi piace molto !

    brava vedo che ti stai dando molto da fare...continua così

    baci

    RispondiElimina
  5. che belle foto anche il make up ti dona molto...

    RispondiElimina